Contenuto principale

Gli occhi del giaguaro

romanzo

2015, 16°, cm. 14x20, 144 pp., cop. col., € 13,00

ISBN 978-88-86911-53-5

Il popolo dei Maya, minacciato da continue incursioni da parte degli uomini di Cortès e di colonizzatori in cerca di oro e fortuna, radunano i loro più preziosi averi e i loro testi sacri in un luogo segreto, al fine di preservare le loro tradizioni e proteggerle dalla presenza degli stranieri.

La statua di un giaguaro con occhi di diamante verrà posta a guardia del nascondiglio e, col favore degli dei, svelerà i beni custoditi solo durante l’equinozio di primavera, quando giorno e notte hanno uguale durata. Gli occhi del giaguaro, trafugati dagli Spagnoli, ritrovati molti anni dopo dal curato Bèrenger Saunière nel cimitero di Rennes Les Chateau, presso la tomba di Marie De Negre Blanchefort e infine venduti all’asta, diverranno oggetto di bramosia e sulle loro tracce si metteranno persone senza scrupoli, disposte a uccidere pur di mettere le mani sull’antico tesoro.

Rashid Sanjani, un ricco magnate del petrolio, fratello di una delle vittime, incaricherà Giorgio Neri e una docente di Archeologia, Sonia Svensson, di ritrovare tutti i gioielli, in una corsa serrata ed emozionante.